Attualità
Dolore

Da sempre leghista, i lumbard di Brugherio dicono addio a un loro amico e storico militante

Oggi, venerdì 16 dicembre 2022, i funerali di Luigi Rossanese nella chiesa di San Bartolomeo.

Da sempre leghista, i lumbard di Brugherio dicono addio a un loro amico e storico militante
Attualità Brugherio, 16 Dicembre 2022 ore 10:51

Nato a Pordenone, si era poi trasferito a Brugherio. Città nella quale ha vissuto con la famiglia, dando il via a una militanza nelle file della Lega che nemmeno la malattia ha fermato. I lumbard hanno dovuto dire addio a Luigi Rossanese (a destra nella foto, assieme al capogruppo Stefano Manzoni al centro e a Mario Borghezio): i funerali oggi, venerdì 16 dicembre 2022, alle 11.30,  nella chiesa centrale di San Bartolomeo.

Militante della Lega dal 1990

Leghista delle origini, militava nel partito dal 1990, partecipando a ogni iniziativa politica del partito. Non solo locale. L'ex sindaco e segretario locale Maurizio Ronchi ricorda infatti la loro presenza nel settembre 1996 alla sorgente del Po, per la cerimonia dell'ampolla con Umberto Bossi che (comunque la si vede) è entrata nella storia. E Rossanese c'era, indossando quella camicia verde che di fatto non ha mai smesso di portare. Nemmeno quando la malattia lo ha obbligato a rallentare l'impegno.

"E' stato un grande amico per tutti noi - ha spiegato Ronchi - Non ha mai smesso di impegnarsi, anche dopo l'insorgere dei problemi di salute. Leggeva, chiamava, si informava e non ha mai rinunciato alla tessera. Lo ricordiamo con emozione".

"Ciao Gigi, ci mancherai"

"Ciao Gigi! Siamo vicini alla famiglia e addolorati per la grande perdita - si legge sulla pagina Facebook del partito - Leghista della prima ora, è stato un amico e instancabile attivista della sezione. Ci mancherai!".

Il tutto pubblicando un collage di foto con la frase "Padania libera, messaggio a uno straordinario attivista". Lascia la moglie Giuliana e il figlio Igor.

 

Seguici sui nostri canali