Attualità
Funerale

Cernusco ha detto addio al suo missionario dal cuore d'oro

Oggi, 16 agosto 2022, la comunità si è stretta intorno alla famiglia di padre Emilio Spinelli per rivolgergli l'ultimo saluto.

Cernusco ha detto addio al suo missionario dal cuore d'oro
Attualità Martesana, 16 Agosto 2022 ore 20:32

Dal 1975 padre Emilio Spinelli dedica la sua vita alla missione in Bangladesh, eppure oggi, 16 agosto 2022, tutta Cernusco era riunita presso la parrocchia Santa Maria Assunta per porgergli l'ultimo saluto in occasione del suo funerale.

La chiesa di Cernusco era gremita per il cordoglio funebre di Emilio Spinelli

Venerdì scorso, 12 agosto 2022, padre Emilio Spinelli si è spento, dopo anni di malattia e acciacchi. Un lutto che ha scosso almeno tre comunità, quella di Cernusco, la sua città, Cassina de' Pecchi, dove in molti lo conoscevano, e soprattutto la sua missione in Bangladesh. Lì ha trascorso oltre quarant'anni, sempre al servizio dei più fragili, anche dopo il 2018, anno in cui aveva manifestato alcuni disagi di salute, non ha smesso di essere un fervente esempio di carità e fede. La sua semplicità e i suoi insegnamenti non sono rimasti inosservati, tanto che oggi, presso la chiesa prepositurale di Cernusco, nonostante il caldo e il periodo di ferie, alle 10 tutta la città era riunita per la celebrazione del funerale dell'amato prete missionario.

Ha celebrato il fratello don Sandro Spinelli

Tanti i sacerdoti che hanno dato il proprio contributo per il cordoglio funebre di Spinelli, tra loro i missionari del Pime, dove risiedeva, e anche il fratello del defunto, don Sandro, che nel corso dell'omelia ha ricordato le qualità del missionario con parole toccanti, che hanno commosso tutto l'uditorio:

"Questo non è solo un giorno di morte - ha detto - Emilio oggi rinasce nel Signore. Era bello, come un sorgere d'aurora, dritto e retto, come un faggio. Era un giusto".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter