Attualità
Petizione

Centinaia di firme contro la sala slot

Il gruppo di opposizione Inzago città aperta ha anche scritto al questore e al prefetto.

Centinaia di firme contro la sala slot
Attualità Cassanese, 30 Gennaio 2022 ore 10:22

L'apertura di una sala slot a Inzago preoccupa i residenti e molti abitanti della zona. I cittadini non intendono restare a guardare e hanno risposto in massa all'appello di Inzago città aperta firmando una raccolta firme indirizzata al sindaco Andrea Fumagalli e per conoscenza al prefetto.

Inzago insorge contro la sala slot

L'Adda Martesana contro l'apertura della sala slot a Inzago. Un fronte compatto di centinaia di persone che hanno risposto all'appello lanciato dal gruppo di opposizione Inzago città aperta firmando una petizione da mandare al sindaco e al prefetto. Non solo: i portavoce hanno già chiesto anche al questore di intervenire per valutare l'iter di approvazione e, se possibile, impedire l'avvio dell'attività.

Alla ricerca di luoghi sensibili

Facendo riferimento alla normativa regionale numero 8 del 21 ottobre 2013 (“Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico"), la petizione chiede di trovare un appiglio per impedire l'apertura. Che andrebbe cercato nel divieto di vicinanza a luoghi sensibili entro cinquecento metri.

Il sindaco: "Se qualcuno in Comune ha sbagliato, dovrà risponderne"

Per il primo cittadino, però, non ci si può opporre:

"I dipendenti hanno le conoscenze e l’esperienza per valutare ogni caso - ha spiegato Fumagalli - Ho chiesto più volte di spaccare il capello in quattro perché anche io sono contro il gioco d’azzardo, ma mi è sempre stato risposto che è tutto in regola e la società ha dei diritti che non si possono contestare se non si vuole poi incappare in eventuali ricorsi. Ma se qualcuno in Municipio ha sbagliato, dovrà rispondere e sarà oggetto di provvedimenti disciplinari".

Mercoledì si è tenuto il primo banchetto per la raccolta firme (che si trova anche online sul sito Change.org) al mercato di Inzago. Oggi, sabato 29 gennaio 2021, e domani, ci saranno altri gazebo in piazza Maggiore dalle 10 alle 12.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 29 gennaio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter