Attualità
Meeting

Cem Ambiente, meeting dei sindaci per stabilire le future strategie

Nell'auditorium di Bussero si è parlato di comunicazione, servizi e impianti.

Cem Ambiente, meeting dei sindaci per stabilire le future strategie
Attualità Martesana, 23 Ottobre 2021 ore 15:03

Sindaci soci a confronto sul futuro della partecipata Cem Ambiente durante il convegno che si è tenuto oggi, sabato 23 ottobre 2021, a Bussero.

Meeting dei sindaci a Bussero sul futuro di Cem Ambiente

Mattinata intensa oggi, sabato 23 ottobre 2021, all'auditorium di Bussero dove i i sondaci soci di Cem Ambiente si sono trovati per definire le strategie future della partecipata. L'obiettivo era proporre, condividere e stabilire il da farsi in modo trasparente e partecipato. Il titolo “Sullo stesso Piano - I sindaci soci Cem insieme per la costruzione del Piano industriale 2022-26” ha introdotto direttamente al cuore della giornata di lavoro: attraverso la consolidata formula del world café gli amministratori dei Comuni serviti da Cem hanno parlato in maniera informale e libera offrendo idee, spunti e sollecitazioni utili alla predisposizione del Piano industriale 2022-2026, il principale documento di indirizzo sulle strategie future della società. La tecnica del world café prevede infatti un primo momento di plenaria per poi proseguire i lavori suddivisi in gruppi che, in questa occasione, sono dedicati a tre temi specifici: il servizio, l'impiantistica e la comunicazione.

Il commento del presidente Mele

"E' una formula nuova per noi che consente ai soci di essere al nostro fianco, in prima linea, nella definizione di scelte e indirizzi fondamentali per il nostro futuro - ha spiegato il presidente di Cem Ambiente Giovanni Mele - Una volontà di indirizzi condivisi e non calati dall’alto ci ha guidati in questa direzione. Perché i nostri sindaci sono i primi destinatari nei loro Comuni delle scelte che faremo ed è importante che partecipino con stimoli e idee, indicando loro per primi la direzione che deve intraprendere la nostra società".

Mele ha poi sottolineato come ritenga sbagliato ostacolare gli affidamenti in house alle partecipate come invece vorrebbe fare qualcuno.

 

5 foto Sfoglia la gallery