impianti sportivi

Cassina de' Pecchi, la piscina riparte il 20 settembre

E' chiusa da diciotto mesi. In via di soluzione anche lo spostamento delle ventole che disturbavano il vicinato.

Cassina de' Pecchi, la piscina riparte il 20 settembre
Attualità Martesana, 10 Settembre 2021 ore 16:21

La piscina comunale di Cassina de' Pecchi è chiusa da marzo 2020. Inutile dire che c'è quindi molta attesa per la ripresa delle attività, annunciata ora per lunedì 20 settembre 2021.

 

Riapre dopo diciotto mesi

Il via alle attività arriva dopo la lunga pausa che ha imposto la pandemia. L’offerta di Lombardia Nuoto, nuovo gestore della struttura, prevede iscrizione mensile ai corsi per ogni fascia di età e per ogni livello. Saranno anche attivati progetti di nuoto agonistico e master.

Sembra invece in via di soluzione la questione dell'Uta, l'Unità di trattamento aria, che era stata posizionata verso via dell'Orsa minore. Una scelta che aveva suscitato le proteste dei residenti disturbati dal rumore. Di qui la decisione dell'Amministrazione di spostarla dalla parte opposta.

“Come promesso ai confinanti, che giustamente si
lamentavano per le emissioni sonore, Comune e gestore hanno fatto tutto il necessario per porre fine al disagio causato dall’Uta - ha spiegato la sindaca Elisa Balconi -  Con questo spostamento definitivo, la piscina riaprirà senza problemi e finalmente potremo inaugurare una nuova stagione sportiva per tutti i nostri cittadini”.

“Abbiamo lavorato con impegno per trovare soluzione a un problema che andava avanti da tempo - ha conluso conclude l’assessore allo Sport Fabio Varisco - Ringrazio anche gli uffici comunali, per il lavoro svolto. Finalmente possiamo tornare a nuotare nella nostra piscina”.