Attualità
Economia circolare

Cambio di sede per la cooperativa Mani Tese

Aprirà sabato 23 aprile 2022 in via Parini 60 a Gorgonzola il nuovo mercato del riuso realizzato dalla cooperativa sociale Mani Tese

Cambio di sede per la cooperativa Mani Tese
Attualità Martesana, 21 Aprile 2022 ore 09:00

Cambia la sede, ma la missione di Mani Tese rimane sempre la stessa: contribuire alla riduzione degli sprechi di risorse e prevenire i rifiuti. Sabato 23 aprile 2022, la cooperativa inaugurerà il suo mercatino del riuso all'interno del nuovo spazio, sito in via Parini 60.

Nuova sede per Mani Tese a Gorgonzola

Il mercatino aprirà al pubblico sabato 23 aprile 2022, con l'obiettivo di rimettere in circolo beni di seconda mano evitando di produrre ulteriori rifiuti. Per la sua nuova sede di Gorgonzola, in via Parini 60, Mani Tese ha in cantiere anche diversi altri progetti. Nei prossimi mesi aprirà una ciclofficina e una biblioteca di materiali di scarto, che ospiterà laboratori per bambini e bambini, corsi ed eventi di vario tipo. Giulia Simeone, Responsabile della sede di Gorgonzola, ha così commentato il trasferimento della cooperativa:

La nuova apertura non è solo il trasferimento dell’attività di sgombero e di mercatino dell’usato, da Via Lazzaretto, ma è anche l’aumento delle attività di promozione rivolte alla comunità sulle tematiche da sempre care a Mani Tese: la sostenibilità e la giustizia ambientale

L'Agenda 2030

Mani Tese è presente sul territorio della Martesana da oltre a 50 anni. In particolare, a Gorgonzola il primo gruppo è approdato nel 1968, mentre dal 2004 il paese è anche la sede della cooperativa. L'obiettivo ora è coinvolgere un maggior numero di persone nelle attività di sensibilizzazione su temi e valori come la tutela ambientale, ma non solo. Per Mani Tese, a quella che definisce come "giustizia ambientale" si accompagnano la "giustizia sociale", ovvero la possibilità per ogni essere umano di rivendicare, esercitare e attuare le proprie libertà fondamentale, e la "giustizia economica", ovvero la promozione di sistemi di produzione in cui i diritti umani vengano prima dei profitti. Questi tre pilastri continueranno a ispirare le operazioni di Mani Tese anche all'interno del suo nuovo spazio, come spiegati da Stella Mecozzi, presidente della Cooperativa:

La nuova apertura non è solo il trasferimento dell’attività di sgombero e di mercatino dell’usato, da Via Lazzaretto, ma è anche l’aumento delle attività di promozione rivolte alla comunità sulle tematiche da sempre care a Mani Tese: la sostenibilità e la giustizia ambientale

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter