Attualità
In aula al freddo

Caldaia rotta: a scuola le lezioni si fanno col cappotto

Succede alla elementare Corridoni di Brugherio. E per riparare il guasto ci vorranno ancora dei giorni.

Caldaia rotta: a scuola le lezioni si fanno col cappotto
Attualità Brugherio, 23 Ottobre 2021 ore 09:17

Alla elementare Corridoni di Brugherio alunni e personale non possono far altro che aspettare l'intervento dei tecnici.

Caldaia rotta: le lezioni si fanno al freddo (e col cappotto)

Il 15 ottobre 2021 la dirigenza scolastica aveva inviato una e-mail all'azienda manutentrice chiedendo di provvedere all'accensione del riscaldamento. Ma la risposta non è stata quella sperata: per veder ripartire la caldaia della scuola di San Damiano a Brugherio, infatti, sarà necessario attendere l'arrivo di una nuova centralina. E quella che sta per iniziare sarà la seconda settimana "gelida" per i bambini e il personale, sperando che la colonnina del termometro non scenda troppo...

Lega furibonda: "Ma il Comune controlla gli appalti?"

La Lega non ha nascosto la rabbia per l'accaduto. Il partito d'opposizione, infatti, si è chiesto come mai questo controllo non sia stato eseguito prima, proprio per evitare di trovarsi in questa situazione.

"Ma la ditta incaricata effettua la regolare manutenzione? - hanno osservato i leghisti - E gli uffici comunali controllano ciò che l'azienda dovrebbe fare?".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 23 ottobre 2021.