Attualità
Ripartenza

Bussero si chiede "Come stanno i nostri ragazzi?"

Una mostra collettiva per dar voce alle emozioni e alle paure dei giovani in periodo di pandemia.

Bussero si chiede "Come stanno i nostri ragazzi?"
Attualità Martesana, 08 Marzo 2022 ore 15:51

A Bussero l'Osservatorio giovani sta organizzando una mostra allestita direttamente dai ragazzi per dar voce a ciò che hanno provato durante la pandemia, essendo stati loro una delle fasce maggiormente messe alla prova.

Una mostra per dare voce ai giovani di Bussero

Venerdì 11 marzo 2022 sarà inaugurata per la cittadinanza una mostra allestita completamente dai giovani, "Come stanno i nostri ragazzi?", il cui compito sarà mostrare a tutti come si sono sentiti durante la pandemia. L'emergenza sanitaria ha messo tutti in ginocchio, ma tra i più vessati sicuramente ci sono bambini e adolescenti, che hanno perso tante occasioni di socializzazione e confronto coi coetanei. Per questo l'Osservatorio giovani Bussero ha deciso di organizzare un'esposizione che dia loro voce. Hanno contribuito al progetto le insegnanti della scuola media, gli educatori dell'oratorio e del Centro di aggregazione giovanile, che hanno chiesto ai ragazzi di raccontare la loro esperienza durante il periodo Covid a partire da una riflessione sui temi "libertà" e "ricominciare".

Appuntamento al nuovo polifunzionale

La mostra sarà aperta a tutti venerdì 11 marzo 2022 dalle 20 alle 21, presso l'auditorium del nuovo centro civico in via Carabinieri caduti. Seguirà la proiezione di un docufilm, "Futura", alle 21, che, in linea con l'esposizione, è stato realizzato da tre registi che hanno girato l'Italia alla ricerca di giovani che volessero raccontare come vedessero il proprio futuro, anche in periodo di pandemia. Nel weekend i pannelli saranno visibili al pubblico, precisamente sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 e poi domenica dalle 10 alle 12.

 

Seguici sui nostri canali