Attualità
La cerimonia

Brugherio fa poker: inaugurata la quarta Casetta dell'acqua

Taglio del nastro con il presidente di BrianzAcque Enrico Boerci e il sindaco Marco Troiano.

Brugherio fa poker: inaugurata la quarta Casetta dell'acqua
Attualità Brugherio, 15 Ottobre 2022 ore 14:50

Brugherio fa poker: inaugurata la quarta Casetta dell'acqua. Oggi, sabato 15 ottobre 2022, è stato inaugurato un nuovo distributore automatico di liscia e gasata, alla presenza del presidente e Ad di BrianzAcque Enrico Boerci e del sindaco Marco Troiano.

Una nuova Casetta dell'acqua (la quarta)

Il nuovo chiosco di acqua pubblica installato da BrianzAcque in collaborazione con il Comune di Brugherio si trova in piazza Santa Caterina. Con l’inaugurazione del self service idrico al quartiere Baraggia, avvenuta in mattinata, le postazioni da cui è possibile prelevare acqua nelle versioni liscia e frizzante, a temperatura ambiente e refrigerata, salgono a quattro. Le altre si trovano in via Montello, in via XXV Aprile e in via Torrazza, all'angolo con via Fossati. E il taglio del nastro si è concluso con il classico "brindisi" (analcolico) e con la distribuzione di bottiglie di vetro ai presenti con il logo di BrianzAcque, oltre ad altri gadget.

 

"Rafforziamo un servizio molto apprezzato dai cittadini"

"Con l’entrata in funzione di un nuovo punto di distribuzione andiamo a rafforzare un servizio molto apprezzato dai cittadini, che si inserisce nell’ambito di un percorso di sostenibilità condiviso con l’Amministrazione comunale - ha affermato Boerci - L’acqua delle casette è ottima, la cui qualità è monitorata e certificata da puntuali e stringenti analisi eseguite dai nostri laboratori con cadenza mensile. Il nostro obiettivo è offrire ai brianzoli la possibilità di compiere quelle piccole azioni quotidiane per contribuire a tutelare l’acqua, l’ambiente e il pianeta tagliando l’uso di plastica monouso e inquinamento".

La soddisfazione del sindaco

"Con l’arrivo della quarta casetta dell’acqua dotiamo un altro quartiere della nostra città di un prezioso strumento della politica relativa al minor consumo di plastica e alla sensibilizzazione su quel bene prezioso che è l’acqua stessa - ha proseguito il sindaco - La casetta arriva in una piazza recentemente rinnovata, e ancora una volta BrianzAcque aggiunge un tassello importante ai progetti di riqualificazione e di cura delle città, confermando il suo ruolo di supporto e servizio ai Comuni".

Una risorsa a chilometro zero

La risorsa idrica dei chioschi è la stessa a chilometro zero che esce dal rubinetto di casa attraverso la rete dell’acquedotto, affinata da un sistema aggiuntivo di filtraggio così da renderla più gradevole al palato, senza comprometterne le preziose caratteristiche chimico-fisiche. Nel più pieno rispetto di trasparenza, i parametri dell’acqua distribuita sono disponibili sul sito www.brianzacque.it, nella sezione "Casette dell’acqua". A breve queste informazioni saranno disponibili anche direttamente sul monitor della postazione smart, dove compariranno insieme ad altri dati e notizie utili alla cittadinanza.

Come rifornirsi

Per alcune settimane, dalla casetta di fresca inaugurazione sarà possibile spillare acqua gratuitamente. L’azzeramento dei costi era stato introdotto da BrianzAcque due anni e mezzo fa come misura eccezionale per far fronte alle difficoltà insorte con lo scoppio della pandemia da Covid. Tuttavia a breve, come per gli altri chioschi presenti a Brugherio e salvo nuove disposizioni, per poter far rifornimento di "oro blu" occorrerà essere muniti di un'apposita tessera distribuita al costo di 3 euro dal totem che si trova all'interno della biblioteca civica di via Italia 27. Sempre in funzione, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno e collocati in luoghi facilmente accessibili anche con l’auto, i self-service idrici rappresentano una soluzione green, in quanto concorrono a ridurre il consumo di bottiglie di plastica monouso e ad abbattere l’inquinamento legato alla produzione, al trasporto e allo smaltimento di contenitori e packaging. Nell’effettuazione dei rifornimenti si chiede agli utenti senso di responsabilità e rispetto delle norme igienico sanitarie.

casetta dell'acqua brugherio 2
Foto 1 di 2
casetta dell'acqua brugherio 1
Foto 2 di 2
Seguici sui nostri canali