Attualità
lieto evento

Bimba ha fretta di nascere, la mamma partorisce sull'ambulanza

E' successo sabato sera a Capriate. La donna incinta non è riuscita a raggiungere l'ospedale. L'hanno aiutata i soccorritori dell'ambulanza.

Bimba ha fretta di nascere, la mamma partorisce sull'ambulanza
Attualità Isola, 29 Gennaio 2022 ore 15:47

L’ambulanza non ha fatto nemmeno in tempo a partire da Capriate che la bimba è venuta alla luce.  E’ successo sabato 22 gennaio 2022  a Capriate San Gervasio quando una donna, in procinto di partorire, ha chiamato un’ambulanza per essere trasportata in ospedale.

Neanche il tempo di partire

La chiamata ha messo in azione un equipaggio del Comitato Bergamo Ovest e Valle Imagna della Croce Rossa Italiana che si è portata sul posto seguita da un’auto infermierizzata giungendo a Capriate verso le 20.45. L’equipaggio del mezzo di soccorso era formato da Diego Piazzalunga, Diego Bonasio e Vivian Mainetti.

«Quando siamo arrivati a Capriate la donna non solo era in travaglio, ma le si erano già rotte le acque - ha raccontato Diego Piazzalunga - Era stato calcolato che, in ogni caso, ci sarebbe stato il tempo necessario per arrivare in ospedale e quindi abbiamo provveduto a caricarla in ambulanza. Quando però è stata a bordo la donna ha partorito in modo molto naturale e a noi non è rimasto che assistere l’infermiere».

La bimba aveva fretta di nascere

Il lieto evento è stato accolto con emozione dal volontario della Croce Rossa e per tutto l’equipaggio resterà un momento che non dimenticheranno facilmente.

«Fino a sabato non avevo visto che tanti infortuni e ricoveri a causa del Covid - ha aggiunto - E quello di sabato è stato un bel momento».

Il parto non ha avuto problemi particolari.

«La bambina ha pianto subito - ha spiegato Piazzalunga e ciò è stato un buon segno - Poi ha pianto anche altre volte durante il tragitto».

Dopo il parto a bordo dell’ambulanza, mamma e figlia, di origine egiziana, sono state trasportate all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo da cui sono state dimesse qualche giorno dopo. Stanno bene.

Seguici sui nostri canali