Attualità
Natale

Bellinzago, niente luminarie: i soldi saranno impiegati per le borse di studio

Scelta controcorrente dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Angela Comelli.

Bellinzago, niente luminarie: i soldi saranno impiegati per le borse di studio
Attualità Cassanese, 03 Dicembre 2022 ore 15:08

Le risorse sono limitate e l'Amministrazione comunale di Bellinzago Lombardo ha preferito impiegarle per creare delle borse di studio, invece che allestire le luminarie natalizie.

Piano di diritto allo studio

"Solitamente le borse di studio sono finanziate dal centro commerciale - ha spiegato l'assessore all'Istruzione Barbara Scotti - Quest’anno però non abbiamo saputo nulla e così ci siamo trovati nella condizione di dover fare delle scelte: o far posizionare le luminarie natalizie, o finanziare noi le borse di studio. Abbiamo scelto questa seconda ipotesi stanziando 7mila euro. Si tratta di un aiuto per le famiglie e un premio per l’impegno per i ragazzi".

Sostegno alle famiglie

Con il Piano di diritto studio l'Amministrazione ha cercato di aiutare le famiglie che a volte si trovano in difficoltà nella gestione dei figli.

"Per questo abbiamo sostenuto il pre e il post scuola così come abbiamo previsto i contributi per la scuola dell’infanzia paritaria - ha aggiunto Scotti - Tra le altre cose abbiamo anche organizzato una gita in occasione di un giorno di chiusura della scuola per dar modo non solo di offrire una soluzione alle famiglie che lavorano, ma anche un motivo di svago per i ragazzi che, negli ultimi anni vedevano le uscite didattiche come un miraggio".

 

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 3 dicembre 2022.

Seguici sui nostri canali