Attualità
L'iniziativa

Area B, striscione di protesta di Gioventù Nazionale: "La provincia non è il parcheggio di Milano"

E' apparso nella notte a Cologno Monzese. Il movimento giovanile di Fratelli d'Italia: "I blocchi imposti da Beppe Sala creano enormi difficoltà ai Comuni dell'Hinterland".

Area B, striscione di protesta di Gioventù Nazionale: "La provincia non è il parcheggio di Milano"
Attualità Martesana, 19 Ottobre 2022 ore 08:47

Area B, striscione di protesta di Gioventù Nazionale: "La provincia non è il parcheggio di Milano". E' apparso nella notte a Cologno Monzese. Il movimento giovanile di Fratelli d'Italia: "I blocchi imposti da Beppe Sala creano enormi difficoltà ai Comuni dell'Hinterland".

Gioventù Nazionale contro Area B: striscione di protesta

Nella notte tra martedì 18 ottobre e mercoledì 19 ottobre 2022, i militanti di Gioventù Nazionale Martesana, sezione del movimento giovanile di Fratelli d’Italia, hanno attaccato uno striscione a Cologno Monzese, contro le restrizioni dell’Area B. E' apparso sul cavalcavia a ridosso del capolinea della M2 di Cologno Nord. "Con l’attivazione dei nuovi blocchi dell’Area B di Milano, il sindaco Beppe Sala mette in enorme difficoltà i Comuni della provincia di Milano, soprattutto le città dove ci sono fermate della metropolitana e dei treni - hanno spiegato dal gruppo - Con questo provvedimento il sindaco Sala ha scaricato i problemi di viabilità, parcheggio e inquinamento sui paesi dell'Hinterland, mettendo in difficoltà migliaia di persone, tra residenti in provincia e cittadini che vengono da altre parti della Lombardia e che frequentano il capoluogo lombardo per motivi di lavoro o per studio".

"La provincia di Milano non è il parcheggio del capoluogo"

"Come Gioventù Nazionale Martesana vogliamo ricordare a Beppe Sala che la provincia non è il parcheggio di Milano e ci impegneremo per interrompere queste finte manie ecologico-progressiste", hanno concluso dal movimento.

Seguici sui nostri canali