Attualità
Cicogna news

Al San Gerardo di Monza il (secondo) primo nato è di Brugherio

Il primo vagito del 2023 spetta a Pietro, ma dopo un'oretta ecco la brugherese Francesca Maria. Fiocco rosa a Monza per chiudere il 2022.

Al San Gerardo di Monza il (secondo) primo nato è di Brugherio
Attualità Brugherio, 01 Gennaio 2023 ore 14:25

Un'ora di differenza è stata sufficiente. A prendersi la palma di primo nato del 2023 all'Irccs San Gerardo dei Tentori di Monza è stato Pietro di Cavenago Brianza. Seconda "prima nata" invece è stata Francesca Maria di Brugherio.

Il primo fiocco azzurro al San Gerardo di Monza

Il 2023 dell'ospedale monzese si è aperto con un bel fiocco azzurro. Oggi, domenica 1 gennaio, infatti, alle 6.36 è venuto alla luce Pietro: : 51 centimetri di lunghezza per 3 chili e 500grammi, venuto alla luce  con l’aiuto dell’ostetrica Sabrina Pelloia, accolto dalla mamma Anna Vitali, 30 anni e dal papà Niccolò Campiotti, 32 anni, residenti a Cavenago di Brianza.

La seconda "prima nata" è di Brugherio

Un’ora circa dopo, alle ore 7.32 è nata Francesca Maria, 46 centimetri di lunghezza per 2 chili e 330 grammi con l’aiuto dell’ostetrica Valeria Fossati, accolta dalla mamma Annalisa Bono, 35 anni e dal papà Vittorio Pelliccioni 34 anni, residenti a Brugherio.

Un fiocco rosa a chiudere il 2022

Il 2022, l'anno vecchio, si era invece concluso intorno alle 23 quando l'ultimo vagito lo ha emesso  Rita: 50 centimetri di lunghezza per 3 chili e 420 grammi, accolta dall’ostetrica Vittoria Laino. I genitori, Hana El Amrouchi, 23 anni e Giancarmine Alfano, 35 anni, risiedono a Usmate Velate.

Un anno impegnativo per la sala parto: nel 2022 sono nati 2.627 bambini, a fronte dei 2.533 del 2021 e dei 2.461 del 2020.

Seguici sui nostri canali