Attualità
Il caso

Affidato a Scientology un progetto per la scuola, è polemica

Protesta a Inzago della lista di minoranza in Consiglio per un progetto legato alla prevenzione delle dipendenze rivolto alla Secondaria di primo grado

Affidato a Scientology un progetto per la scuola, è polemica
Attualità Martesana, 06 Aprile 2022 ore 09:39

Un progetto per la prevenzione delle dipendenze nelle scuole affidato alla Chiesa di Scientology. A sollevare la polemica sono stati i due esponenti del gruppo di minoranza Inzago Città Aperta, Mauro Simone e Maria Luisa Motta.

Prevenzione delle dipendenze

«Siamo rimasti colpiti dal progetto - hanno scritto in una nota Simone e Motta - Incuriositi da cosa fosse l’ente organizzatore siamo andati a controllare. Risultato: la “Fondazione per un mondo libero dalla droga” è un’organizzazione con sede a Los Angeles, emanazione della Chiesa di Scientology, la cui campagna di informazione e prevenzione si basa su tredici opuscoli dall’altisonante titolo “Verità sulla droga”.

Motta e Simone hanno osservato come sia inquietante il fatto che si sia deciso di affidare l’attività di prevenzione e contrasto all’uso delle sostanze stupefacenti, all’interno di una scuola secondaria di primo grado a una fondazione diretta emanazione di Scientology.

"Solo leggerezza?"

"Spontanee sorgono domande su chi sia il proponente del progetto, se qualcuno dei membri della Giunta abbia mai indagato che tipo di fondazione fosse, quali fini avesse, quali finanziamenti ricevesse, e quali fossero le figure professionali coinvolte  - hanno osservato gli esponenti di Inzago Città Aperta - Speriamo che si sia trattato solo di colpevole leggerezza e superficialità e che l’unica motivazione alla base della scelta stia nel fatto che essendo il progetto a costo zero si sia deciso di raccattare tutto il raccattabile, diversamente c’è di che preoccuparsi"

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 2 aprile 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter