Attualità
Festa

A Trezzo c'è un nuovo mezzo per la Protezione civile: trasporterà anche i disabili

Un mezzo nuovo per la Protezione civile di Trezzo sull'Adda e seimila euro in più per comprare nuove attrezzature

A Trezzo c'è un nuovo mezzo per la Protezione civile: trasporterà anche i disabili
Attualità Trezzese, 18 Marzo 2023 ore 13:11

Un mezzo nuovo per la Protezione civile di Trezzo sull'Adda e seimila euro in più per comprare nuove attrezzature: mattina di festa in città, tutto grazie alla generosità dei benefattori di Progetti del Cuore.

A Trezzo un nuovo mezzo per la Protezione civile

E' stata una mattinata di festa quella appena passata a Trezzo, oggi sabato 18 marzo 2023, dove l'intera cittadinanza ha festeggiato con le Tute Gialle il nuovo mezzo di trasporto acquistato grazie ai Progetti del Cuore, iniziativa che raccoglie fondi dalle aziende sul territorio, dove molte di Trezzo hanno appunto contribuito.

L’Amministrazione Comunale di Trezzo sull’Adda che ha voluto aderire con determinazione all’iniziativa dell’associazione Progetti del Cuore ha raggiunto insieme a tutta la Città un grande obiettivo: dotare la Protezione Civile Comunale di un mezzo per il trasporto di persone disabili in situazioni di emergenza e non solo. Tutto grazie alla collaborazione tra Pubblica Amministrazione, Terzo Settore e Settore Privato che insieme hanno lavorato per uno scopo condiviso e l’hanno realizzato a beneficio della collettività. Le aziende che hanno finanziato l’acquisto e l’allestimento del mezzo sono in totale 57 di cui 18 di Trezzo sull’Adda. L’iniziativa, oltre al mezzo, prevede la consegna da parte anche un buono del valore di 6.000,00 euro da spendere in nuove attrezzature.

Hanno fatto sapere dall'Amministrazione, che ha organizzato la celebrazione in Municipio, stendendo per l'occasione un tappeto rosso.

La soddisfazione del sindaco Centurelli: "Parola d'ordine? Cooperazione"

In una giornata baciata dal sole e dal clima di festa, impossibile contenere la soddisfazione. Come ha sottolineato il sindaco Silvana Centurelli.

Questo mezzo è un messaggio molto forte che racconta quali risultati, per quanto molto ambiziosi, si possano raggiungere, quando Pubblica Amministrazione, Terzo Settore e Settore Privato lavorano insieme con un unico obiettivo condiviso. Per il successo di questa iniziativa ringrazio l’associazione “Progetti del Cuore” a cui l’Amministrazione ha aderito, le imprese di Trezzo la cui generosità ha consentito la realizzazione di questo obiettivo e insieme a loro ringrazio la Polizia Locale che ha fattivamente coordinato la realizzazione del progetto. Ogni volta che vedremo questo mezzo operare sul territorio vogliamo ricordare la grande generosità delle nostre aziende e l’impegno di tutti per lavorare sempre per un’inclusione sempre più ampia, perché mai nessuno deve essere lasciato indietro, soprattutto nei momenti di difficoltà.

Poi è stato osservato un minuto di silenzio per omaggiare le vittime del Covid nella giornata a loro dedicata.

Ringraziamenti e tanti applausi

Daniele Cataldo, di Progetti del Cuore, aveva il petto gonfio d'orgoglio, come i componenti della Protezione civile.

Consegniamo in comodato d'uso un mezzo speciale frutto di un progetto realizzato con Comune e Tute gialle che hanno avuto un'immensa sensibilità. Grazie davvero a tutti per l'impegno, non c'è più bisogno di aspettare per questo genere di trasporti.

Poi, tutti insieme, componenti della Protezione civile, rappresentanti delle aziende e Amministrazione hanno inaugurato la nuova e attrezzatissima auto.

pc1
Foto 1 di 6
pc2
Foto 2 di 6
pc3
Foto 3 di 6
pc4
Foto 4 di 6
pc5
Foto 5 di 6
pc6
Foto 6 di 6

 

Seguici sui nostri canali