Menu
Cerca
La novità

A Basiano e Vimodrone aprono i nuovi centri vaccinali

I cittadini della Martesana e del Trezzese avranno due punti vaccinali più vicini.

A Basiano e Vimodrone aprono i nuovi centri vaccinali
Attualità Trezzese, 16 Maggio 2021 ore 10:57

Inizierà nel prossimo fine settimana il lavoro dei medici di base nei nuovi centri vaccinali che stanno aprendo a Basiano e Vimodrone.

Un servizio vicino ai cittadini

Il tanto atteso ok da parte di Poste Italiane, che si occupa della gestione della prenotazione dei vaccini, è arrivato pochi giorni fa. I due centri, dove opereranno medici di base grazie alla presenza di Iml, Iniziativa medica lombarda che ha coordinato i tanti medici che si sono messi a disposizione, fanno ora parte del sistema vaccinale lombardo. A Basiano si troverà nell'area ex Busnago soccorso: uno stabile di proprietà comunale con la presenza di parcheggio e una grande sala dove poter mantenere distanze e spazi riservati. Si partirà con le prime vaccinazioni dal 21 maggio 2021 per testare il funzionamento del sistema informatico e dell'organizzazione. Le prime prenotazioni sul portale di poste dovrebbero essere possibili dal 24 maggio, per poi partire a regime nei giorni successivi. Nel frattempo lunedì 17 maggio 2021 apre il Punto tamponi di Cologno Monzese.

L'organizzazione dei centri

A seguire in prima persona l’evolversi della situazione per il centro di Vimodrone è stata Anna Carla Pozzi, medico e vicepresidente di Iml, realtà che potrà contare sul supporto di personale specializzato per il frazionamento delle dosi da inoculare. Per Basiano c'è stato un supporto diretto da parte del dottor Fiorenzo Corti, vicesegretario della Federazione medici di medicina generale. A Vimodrone (nel centro parrocchiale San Remigio) tutto è pronto ormai da tempo, compresi i volontari che gestiranno il flusso di utenti.

"Le linee saranno tre, attive sei giorni su sette, non il venerdì perché è giorno di mercato", ha sottolineato Pozzi.

Saranno invece cinque le linee vaccinali a pieno regime a Basiano, garantite da un gruppo di cinquanta medici di base pronti a fare la loro parte.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 15 maggio 2021.