Altro
salute

Una serata per parlare dei disturbi del comportamento alimentare

Durante l'incontro anche tante testimonianze di chi ha lottato e lotta contro questa tipologia di disturbi

Una serata per parlare dei disturbi del comportamento alimentare
Altro Martesana, 16 Maggio 2022 ore 10:38

Si terrà mercoledì 25 maggio 2022 alle 21, presso il Centro Intergenerazionale di via Oberdan 3 di Gorgonzola, un incontro pubblico sui disturbi del comportamento alimentare organizzato dal Comitato Soci Vignate Gorgonzola di Coop Lombardia.

All’evento, patrocinato dal Comune di Gorgonzola, parteciperanno non solo esperti ma anche persone che hanno deciso di condividere la loro esperienza con le patologie legate all’alimentazione.

I disturbi del comportamento alimentare in Italia

Bulimia, anoressia e non solo. Sono svariati i cosiddetti “Dca” (disturbi del comportamento alimentare): in Italia gli ultimi dati del Ministero della Salute parlano di 3 milioni di casi, una cifra cresciuta del 30% durante la pandemia.

A soffrirne sono soprattutto le donne, ma negli ultimi anni il numero di casi che riguarda gli uomini è aumentato, portando a una sorta di riequilibrio. Attualmente, si sta assistendo anche a un abbassamento dell’età media, problema dalla difficile risoluzione a causa della mancanza di sistemi di psicologia di prossimità nelle scuole e sul territorio.

Difficile individuare una sola causa per l’insorgere dei Dca: i fattori di rischio sono molteplici, per lo più di natura psicosociale. E’ tuttavia importante diagnosticarli per tempo, evitando così che la malattia peggiori e divenga cronica.

L’insostenibile leggerezza

Proprio per questo motivo il Comitato Soci Vignate Gorgonzola di Coop Lombardia ha organizzato una serata-incontro dal titolo “L’insostenibile leggerezza”, durante la quale si parlerà dei disturbi del comportamento alimentare per capire cosa sono, come si manifestano e come si curano.

Durante la serata interverranno anche la psicologa Nikla Bene e il nutrizionista Mattia Resteghini. Insieme a loro un gruppo di ragazzi che soffre o ha sofferto di Dca, che racconterà la propria esperienza.

L’obiettivo è informare e sensibilizzare diffondendo una cultura del benessere e della cura di sé che possa arginare il diffondersi di questo male.

Seguici sui nostri canali