Menu
Cerca
Cronaca

La stazione di Vignate tra vandali e degrado (ma ci sono i filmati)

L'ultimo episodio è accaduto lo scorso fine settimana, ma le immagini delle telecamere potrebbero aver incastrato gli autori.

La stazione di Vignate tra vandali e degrado (ma ci sono i filmati)
Altro Melzese, 17 Aprile 2021 ore 10:12

La stazione di Vignate è da tempo nel mirino dei vandali. L’ultimo episodio che ha coinvolto la fermata sulla linea tra Treviglio e Milano risale a sabato 10 aprile 2021, ma si inserisce in una lunga serie di danneggiamenti. Questa volta però gli autori potrebbero dover rispondere di quanto hanno fatto.

Vignate: stazione nel mirino

Lo scorso fine settimana un gruppo di giovani vandali, in pieno giorno, ha danneggiato ancora una volta la stazione di Vignate. Basta farsi un giro tra banchine e camminamenti per accorgersi dello stato di degrado in cui ormai versa, complice la serie di episodi che l’hanno coinvolta. Cartelli divelti, biciclette abbandonate, rifiuti di ogni genere e bacheche distrutte. L’ultimo episodio ha lasciato in eredità un cestino gettato nel sottopassaggio e danni alle pareti di una delle banchine.

Ci sono i filmati

Gli autori sarebbero questa volta dei giovanissimi, non tutti residenti in paese. Questi si muoverebbero in gruppo da una stazione all’altra facendo danni e salendo poi sul primo treno. Sulla questione sta da qualche tempo indagando la Polfer, ma anche la Polizia Locale di Vignate. Le telecamere del Comune inquadrano soltanto l’esterno della stazione, mentre l’interno è di competenza di Trenord, gestore del servizio ferroviario. In occasione dell’ultimo episodio gli autori sarebbero stati filmati e sono in corso i riconoscimenti. A breve potrebbero quindi essere individuati e convocati dagli agenti.

“Sempre più giovani”

Il sindaco di Vignate Paolo Gobbi sta da tempo monitorando la situazione.

Ciò che più preoccupa è che l’età si abbassa sempre di più – ha sottolineato – Si tratta molto spesso di ragazzi giovanissimi. La Polizia Locale e la Polfer stanno facendo le loro verifiche. Nel frattempo, se qualcuno avesse visto qualcosa che potrebbe tornare utile alle indagini si rivolga pure al nostro comando.

5 foto Sfoglia la gallery

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 17 aprile 2021.