Menu
Cerca

Dissesto idrogeologico, Mauro Guerra al Governo: "un confronto serrato che porti a individuare le emergenze e un piano per affrontarle"

Dissesto idrogeologico, Mauro Guerra al Governo: "un confronto serrato che porti a individuare le emergenze e un piano per affrontarle"
ANCI Lombardia 06 Ottobre 2020 ore 11:29

"I Sindaci hanno manifestato e continuano a manifestare non solo l'esigenza di risorse ma anche la necessità di un intervento complessivo "

"I Comuni lombardi in questi anni hanno più volte rilanciato al Governo e alla Regione le loro richieste di attenzione in merito al grave problema del dissesto idrogeologico, che interessa in modi diversi l'intero territorio regionale.
I Sindaci hanno manifestato e continuano a manifestare non solo l'esigenza di risorse per far fronte alle spese necessarie alla messa in sicurezza dell’ambiente, ma anche la necessità di un intervento complessivo che veda in campo lo Stato e le Regioni per il disegno di una strategia condivisa, nella quale i Comuni dovranno partecipare per l'individuazione, la progettazione e la gestione degli interventi locali.
Invece del tentativo di scaricare sugli Enti locali colpe che non hanno, chiediamo al Governo, con lo spirito di leale e sincera collaborazione che da sempre contraddistingue l'operato dell'Anci, l'apertura di un confronto serrato che porti a individuare quanto prima un quadro delle emergenze e un piano per affrontarle." Questa la dichiarazione del Presidente di Anci Lombardia, Mauro Guerra, in merito alle dichiarazioni del ministro dell’Ambiente rilasciate oggi a un quotidiano, dove parla di mancata spesa, da parte dei Comuni, dei fondi contro il dissesto idrogeologico.