Le ricette dei nonni

La parmigiana di melanzane

di Angela e Giovanni Torracini

La parmigiana di melanzane
Le ricette dei nonni 06 Settembre 2021 ore 10:26

difficoltà: bassa

tempo: 1 h.

dosi: per 2 persone

Ingredienti

melanzane (4 ); salsa di pomodoro (500 gr.); basilico (un rametto); cipolla (una piccola); una mozzarella; prosciutto cotto (un etto); parmigiano reggiano grattugiato (un cucchiaio grande); pane grattato; 3 uova; tre spicchi d'aglio. Olio di semi di arachidi per friggere le melanzane. Olio extravergine d'oliva per ungere la teglia finale; un pizzico di pepe nero (facoltativo).

parmigiana melanzane
Gli ingredienti

Preparazione

Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette alte circa 0,70 cm. l'una, immergerle nell'uovo sbattuto con il sale e nel pangrattato, poi friggerle nell'olio di semi d'arachide (bollente). Girarle e poi lasciarle sgocciolare sulla carta assorbente tipo scottex. Per quanto riguarda il sugo di pomodoro, si può preparare prima fatto in casa e lasciarlo raffreddare (bollire i pomodori con aglio e cipolla e basilico) oppure comprare il sugo pronto in bottiglia (ce ne sono di ottima qualità in commercio). In una teglia larga e capiente mettere un filo d'olio d'oliva e disporre le melanzane (già fritte in precedenza) con la salsa di pomodoro (non tantissima). Procedere per strati con melanzane, mozzarella, prosciutto, salsa e di nuovo melanzane per almeno due o tre volte. Alla fine spolverare con il parmigiano grattugiato e (facoltativo) un pizzico di pepe nero. Cuocere nel forno a 180* per 20 minuti, spegnere e lasciar dentro a terminare la cottura. Servire tiepide. Abbinamento con vino rosso fresco, anche un Barbera dell'Oltrepò pavese o un Bonarda.

parmigiana melanzane
"Buon appetito!"

Questa ricetta è stata elaborata dai nonni Angela e Giovanni, dalla Liguria e precisamente da Bordighera, che si sono trasferiti a Romano di Lombardia (Bg) e propongono questo squisito piatto. Loro due, che sono bravi e pazienti,  preparano il tutto con ingredienti del proprio orto, ma chi non ha una coltivazione tutta sua può cucinare con ciò che si trova nei reparti alimentari. L'importante è... darsi da fare ai fornelli e gustarsi un bel piatto fatto in casa.