Menu
Cerca
scuola e tecnologia

DIGITA.R.SI il bando di Cariplo una DAD più efficace

Fondazione Cariplo, Fondazione Politecnico di Milano e Fondazione Bracco insieme per potenziare e rendere più efficace l’uso delle tecnologie didattiche e laboratoriali durante la didattica a distanza..

DIGITA.R.SI il bando di Cariplo una DAD più efficace
Glocal news 18 Marzo 2021 ore 14:45

In tempi di didattica a distanza è possibile trasferire i laboratori al di fuori dell’ambiente scolastico per garantire agli studenti un’adeguata formazione all’uso delle tecnologie? La risposta cerca di darla Progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, promosso da Fondazione Cariplo con Fondazione Politecnico di Milano con il bando DIGITA.R.SI

L'obiettivo

L'iniziativa vuole supportare i docenti degli istituti tecnici nella sperimentazione di metodologie innovative nella didattica a distanza e nell’attività laboratoriale. All’iniziativa si unisce anche Fondazione Bracco che, attraverso un’azione specifica, sosterrà la realizzazione di prodotti digitali sul tema dell’orientamento scolastico. Con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità delle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) nell’ambito dell’istruzione tecnica, con una attenzione specifica alla prospettiva di genere volta a favorire le vocazioni scientifiche anche tra le studentesse.

Il bando, lanciato il 10 marzo, resterà aperto sino al 31 maggio.

Come partecipare a Digita.r.si

DIGITA.R.SI metterà a disposizione un contributo di circa 815mila euro, di cui 800mila di investimento da parte di Fondazione Cariplo, e 15mila erogati da Fondazione Bracco per l’orientamento in entrata verso le carriere scientifiche.

Ad essere coinvolti dall'iniziativa saranno oltre 250 istituti tecnici, tra statali e paritari, inclusi nel territorio di competenza di Fondazione Cariplo (Lombardia e province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola. Prerogativa necessaria è inoltre che presentino almeno uno degli indirizzi di studio del settore tecnologico: meccanica, informatica, elettronica, agraria e agroalimentare, turismo, trasporti e logistica, sistema moda, grafica e comunicazione, costruzioni, chimica, amministrazione e finanza. I docenti potranno presentare le proprie domande solo attraverso il forme presente sulla piattaforma online di Fondazione Cariplo .

Per i progetti vincitori, inoltre, Fondazione Cariplo metterà a disposizione un percorso di formazione dedicato con il coinvolgimento di esperti del settore.

Le opportunità del bando

Docenti e formatori potranno mettere in campo strumenti innovativi per affrontare le nuove sfide della digitalizzazione imposte dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.  Un ruolo importante sarà svolto anche dagli stakeholder (imprese, partner di progetto, associazioni di genitori) che avranno il compito di veicolare e unire le proprie forze per rendere la scuola più forte nonostante la pandemia.

“E’ solo investendo sul potenziale della persona oggi che potremo costruire le opportunità di crescita di domani. Per questo motivo la formazione offerta dagli Istituti tecnici ad indirizzo tecnologico nelle discipline STEM è determinante per il futuro professionale dei ragazzi e di conseguenza per lo sviluppo del Paese. Il Bando Digita.R.SI offre la possibilità di mettere a valore la grande accelerazione digitale che stiamo vivendo integrandola in modo innovativo nell’offerta formativa degli Istituti”.

Ha dichiarato Giovanni Fosti Presidente Fondazione Cariplo.

Durante il periodo del bando sarà inoltre attivato un canale di supporto ai potenziali beneficiari. In particolare, sarà sviluppato un sistema di supporto a distanza tramite: assistenza telefonica e via e-mail; l’elaborazione di FAQ;  e l’utilizzo di strumenti di video conferenze.